Blog


Menù di Pesce del 25 Aprile

Cosa c’è di meglio di un pranzo in compagnia di amici o con la famiglia in un giorno di festa? Quale occasione migliore per provare il nuovo menù esclusivamente a base di pesce? Noi uniamo il dilettevole… al dilettevole! Il 25 Aprile saremo infatti aperti con uno speciale menù di mare, tutto da scoprire!

Menù di Pesce del 25 Aprile

Antipasti

Insalata di Polipo con Patate
Cozze Gratinate all’Arancia

Primi

Spaghetti alle Vongole Veraci
Conchiglioni Gamberetti e Limone

Secondi

Frittura Mista di Mare

Vieni a trovarci all’Osteria del 32!

Puoi prenotare chiamando il numero: 059781991

La Crescentina al terzo Slow Sound

Per questo terzo appuntamento Slow Sound, Osteria del 32 ha deciso di stupirti: qualche settimana fa abbiamo seminato alcuni indizi riguardanti il tema di questo evento. Avete indovinato?
L’abbiamo tenuto gelosamente nascosto ma è arrivato finalmente l’ora di svelarlo: ecco a voi la Crescentina!

La tradizione nella nostra osteria è all’ordine del giorno e ovviamente non può che essere anche l’elemento centrale nell’organizzazione dei nostri eventi; ecco spiegato il motivo di questa scelta. La crescentina modenese sarà quindi la protagonista del buffet, accompagnata da una selezione accurata di vini provenienti dal Veneto, in particolare dalla zona di Valdobbiadene. A breve, scopriremo di più riguardo le origini delle tigelle e la loro composizione, per imparare ad apprezzarle non solo a livello culinario ma anche a livello storico.

La crescentina, tema del terzo Slow Sound

Le tigelle o crescentine, prodotto montanaro della zona di Modena ma ormai famose in tutta Italia anche con altri nomi, nascono in tempi antichi e vengono considerate il classico alimento conviviale.
Riguardo le origini del nome, purtroppo, si è più dubbiosi: pare che il termine “crescentina” indichi proprio l’impasto, mentre la “tigella” sarebbe il sostegno di forma circolare usato per cuocere il prelibato piatto. Le crescentine, quindi, si cuociono sulle tigelle! Come sia avvenuto lo scambio, poco si sa e tante sono le congetture!

Gli ingredienti sono pochi e semplici: farina, latte, lievito, sale, zucchero e olio di oliva.
Il procedimento lo è altrettanto: si impastano tutti i componenti fino ad ottenere una pasta liscia e compatta, che si lascia poi riposare per 2-3 ore, accuratamente adagiata in una ciotola e coperta da uno strofinaccio. Una volta stesa con il mattarello e dopo aver creato delle piccole palline che andranno appiattite fino a raggiungere uno spessore di mezzo centimetro circa, si passa allo step successivo, quello in fondo anche più divertente: la cottura!

Chi è che non ricorda la nonna in cucina, ai fornelli, con l‘apposito stampo in terracotta a forma di stella, intenta a cuocere e dorare con attenzione le tigelle? Il risultato di questa operazione è un profumo inconfondibile, che non si dimentica facilmente e che riporta chiunque a quei lunghi pranzi domenicali in famiglia!

Considerato come piatto unico, viene servito ben caldo e accompagnato con affettati (solitamente si tende a preferire il Crudo), formaggi oppure nella combinazione con lardo di Colonnata, aglio, rosmarino e Parmigiano.

Noi abbiamo scelto di presentarle abbinate ad un Prosecco Superiore D.O.C.G. della Tenuta Foss Marai, originario del trevigiano; Foss Marai è ormai famosa da anni per alcune caratteristiche, in particolare per la territorialità, l’artigianalità dei prodotti e soprattutto per la qualità dei vini proposti: dai bianchi ai rossi per arrivare agli spumanti.

Tutto questo noi ve lo proponiamo con il consueto buffet, accompagnato ovviamente da un sottofondo musicale a cura di Brian Stoned, su alcune note di tipo rock’n’roll e psichedelic.

Nuovo appuntamento con Aperitivo Slow Sound

Domenica 15 aprile, in occasione dei Mercatini 800 e dintorni, daremo il via al terzo dei nostri appuntamenti Slow Sound, che si ripeteranno ogni TERZA DOMENICA DEL MESE!

Dalle 18.00 alle 20.30, siete tutti invitati all’aperitivo in compagnia dei Brian Stoned, che ci proporranno beat, rock and roll e psichedelic!
In abbinamento al gusto decisamente rockettaro dei nostri ospiti, abbiamo pensato di puntare a un grande classico della tradizione emiliana: Prosciutto Crudo Nostrano stagionato 18 mesi, abbinato alle amatissime Crescentine e a una proposta vini di gran classe… Prosecco Superiore della casa Foss Marai! Continua a leggere per saperne di più.

Prosecco Superiore Foss Marai
Per eccellenza, è il vino che meglio si sposa alla tradizione emiliana. Sapore robusto e deciso per una serata all’insegna dell’allegria!

Buffet
Spazio alla tipicità emiliano con la nostra proposta di Prosciutto Crudo Nostrano e calde Crescentine.

Brian Stoned
Beat, rock and roll e psichedelic: poche parole per un sound strepitoso. Pronti a scatenarvi?
In collaborazione con Business Class

La selezione vini per lo Slow Sound del 15 Aprile

La selezione vini per lo Slow Sound del 15 Aprile

Non puoi fare a meno di noi, vero? E soprattutto non puoi fare a meno dei nostri eventi Slow Sound! Ecco perché siamo tornati con il nostro terzo appuntamento: domenica 15 aprile verrà presentato un prodotto tipico del modenese e di cui sono state anticipate alcune caratteristiche sul nostro sito nelle settimane precedenti.
Ma andiamo prima a conoscere la carta dei vini che accompagnerà il ricco buffet!

Le origini dello Spumante Foss Marai

Il Prosecco Valdobbiadene D.O.C.G. proviene dal luogo da cui prende il nome, ovvero dalla lingua di terra veneta al di là del Fiume Piave che comprende Conegliano, Guia e lo stesso Valdobbiadene appunto, nella provincia trevigiana. Immersi in un paesaggio unico nel suo genere non solo a livello nazionale ma anche mondiale, la famiglia di Carlo Biasiotto, della moglie Adriana e dei figli Andrea, Cristiana e Umberto mostra tutta la sua maestria artigiana, al servizio della quale si appoggia un innovazione tecnologica continua. Quindi l’amore per il territorio si intreccia con la tradizione familiare e la ricerca nella produzione di vini eccellenti e ricercati.
In particolare, il Prosecco Superiore celebra i profumi e gli aromi fruttati dei grappoli d’uva autoctoni dell’alto trevigiano; una vendemmia consapevole e attenta ha portato poi alla produzione di prodotti unici sia nel sapore sia nel nome.

Foss Marai Valdobbiadene – Superiore di Cartizze- Dry millesimato
Questo prosecco, viene servito ad una temperatura che va dagli 8 ai 10 gradi; ricco e variegato al gusto, adatto a qualsiasi pietanza. si presenta all’olfatto con un sentore di rosa e glicine.

Foss Marai Guia Valdobbiadene – Prosecco Superiore – Brut millesimato
Top Seller e versione più raffinata del Prosecco Superiore Brut millesimato, Guia rappresenta un bianco classico ma che non delude mai: dal gusto raffinato ma marcato, si presta sia a piatti di pesce sia di carne, mantenendo un sapore elegante.

Foss Marai Nadin Valdobbiadene – Prosecco Superiore – Dry millesimato
Sempre appartenente alla categoria dei millesimati, derivato da uve scelte e vinificate in maniera meticolosa, questo Prosecco dry, al palato morbido e rotondo, si distingue per un contenuto zuccherino sufficientemente alto e molto ricco di profumi floreali.

Foss Marai Strada di Guia, 109 Valdobbiadene – Prosecco Superiore – Extra Dry
Primo dei due Strada di Guia, si accosta facilmente a primi e secondi ma si sorseggia volentieri anche durante l’aperitivo; dal retrogusto di acacia e mela, rimane fresco e zuccherino, intenso e profumato.

Foss Marai Strada di Guia, 109 Valdobbiadene – Prosecco Superiore – Brut
Perfetto se accostato a piatti di pesce o a formaggi, il secondo Strada di Guia differisce per il sapore zuccherino meno presente e per il gusto quindi più acido. Accattivante grazie alla presenza di frutta acerba e di fiori di acacia, lascia in bocca una piacevole armonia.

L’appuntamento è fissato domenica 15 Aprile dalle dalle 17.30 fino alle 20.30!
Per maggiori informazioni e per prenotare, chiama allo 059 781991.

Pasquetta 2018 all’Osteria del 32

Pasqua è vicina… ma anche Pasquetta non scherza!
E se per Domenica abbiamo già il tutto esaurito, la nostra Osteria è pronta invece ad accogliere altri ospiti per lunedì. Ovviamente, non mancherà una proposta dedicata, a base di costolette d’agnello, colomba pasquale e altre sorprese. Scopri il menù per Pasquetta e prenota il tuo tavolo!

PRANZO PASQUETTA

Primi (bis € 10,00)

Antipasto di Pasquetta
€ 6,00 Crudo, Polpettine con Aceto DOP, Sottaceti e Gnocchini Fritti
€ 9,00 Lasagna Bianca con Radicchio Rosso e Pancetta
€ 9,00 Gnocchi di Patata Viola Burro e Salvia

Secondo (bis € 16,00)

€ 14,00 Tonnato di Vitello con Insalata Russa
€ 16,00 Costolette d’ Agnello impanate e fritte Verdure Grigliate e Patate al Forno

Dolci

€ 5,00 Torta di Frutta e Colomba Pasquale

MENU COMPLETO € 32,00 CON ACQUA E CAFFE’ – BEVANDE ALCOLICHE ESCLUSE

RIMANE A DISPOSIZIONE ANCHE IL CONSUETO MENU’ DELL’ OSTERIA

Il Cotechino protagonista al prossimo Slow Sound

Sull’onda del successo della prima data, per il secondo appuntamento SLOW SOUND di domenica 18 marzo, Osteria del ‘32 vi accompagnerà in un percorso alla scoperta della tradizione: da un lato l’intrattenimento musicale di Progetto Luce, dall’altro un aperitivo di prodotti selezionati del Salumificio Franceschini di Spilamberto.
I prodotti proposti si tramandano di generazione in generazione e sono alla base della cucina tipica emiliana.
Vi aspettiamo quindi numerosi per gustare la nostra proposta di Cotechino con Purè e tante altre prelibatezze!

Il Cotechino protagonista al prossimo Slow Sound.

Legato alla tradizione gastronomica tipicamente italiana, il Cotechino ha alle spalle una curiosa e interessante storia: si narra che, attorno al 1500 nei dintorni di Modena, i mirandolesi, stremati fisicamente dopo la lunga lotta intrattenuta contro il Papa Giulio II della Rovere, decisero a malincuore ma costretti dalla fame che attanagliava ormai tutta la popolazione, di macellare gli animali, infilando poi la carne più magra in un involucro formato dalla pelle delle sue zampe, in modo da poterla conservare a lungo. Tutto questo per evitare che gli animali cadessero in mani sbagliate!!!

Da allora questa prelibatezza accompagna le nostre tavole in qualsiasi stagione ma con delle garanzie in più: la certificazione IGP garantisce infatti l’autenticità e la qualità del prodotto , attraverso lo studio attento degli ingredienti, affinché la ricetta possa mantenere la stessa sapiente miscela di carni e aromi usati dai nostri antenati.

Già famoso all’epoca dei primi Stati italiani, il cotechino di Modena è considerato il padre di tutti gli insaccati; lo stesso compositore Gioacchino Rossini scriveva al signor Bellentani, uno dei pionieri della produzione su larga scala del Cotechino Modena, “Vorrei quattro Zamponi e quattro Cotechini, il tutto della più delicata qualità”.
Ma uno dei primi veri riconoscimenti risale soltanto al secolo scorso, quando il famoso Pellegrino Artusi nel 1910, dedicò al “Cotechino fasciato” (per via del suo involucro fatto di budella) la ricetta n.322 del suo libro “La scienza in cucina e l’arte di mangiar bene”.
Oggi, dopo il riconoscimento IGP ottenuto nel 1999, la produzione si estende principalmente nella zona di Modena, Reggio Emilia, più genericamente anche nella zona emiliano-romagnola, in quasi tutte le province lombarde ed anche in Veneto, nelle province di Verona e Rovigo. Il suo consumo invece si estende dal nord al sud d’Italia!

Il suo gusto, delicato e deciso allo stesso tempo, è il bollito prediletto di molti: molto versatile in cucina poichè si sposa bene a qualsiasi ricetta (con le lenticchie, con i primi e i secondi), predilige però un Lambrusco, vino che meglio si sposa alla tradizione emiliana, dal sapore robusto e deciso per una serata all’insegna dell’allegria!
Per questa giornata, ci siamo affidati all’esperienza del Salumificio Franceschini che, oltre ad una vasta gamma di prodotti tra cui cotechini, salami, zamponi, ciccioli, propone anche il Cotechino di Modena IGP., con il suo sapore unico delle carni suine finemente tritate e sapientemente aromatizzate ed insaccate. In accompagnamento, l’assaggio prevede, oltre al classico Lambrusco, anche una selezione di spumanti.

Per questo motivo, vi proponiamo durante l’aperitivo a buffet, un assaggio di entrambi i prodotti; in alternativa, verrà proposto un ricco menù, in cui avrete solo l’imbarazzo della scelta!

 

FONTI:
http://www.modenaigp.it/la-storia-del-cotechino-modena-igp/

http://www.cotechino.it/origine.htm 

La Selezione Vini del secondo Slow Sound del 32

La Selezione Vini del secondo Slow Sound del 32

Questa domenica torna il 2° appuntamento con il nostro Aperitivo Slow Sound: un’occasione unica per gustarsi buona musica e tradizione emiliana. Ma conosciamo prima i protagonisti della nostra proposta vini!

Viva il Lambrusco, il vino perfetto per la tradizione emiliana!

Il Rosso con le bolle è patrocinio della tradizione emiliana e, soprattutto, della terra Modenese e Reggiana. Tra le tante tipologie, spicca il Lambrusco Grasparossa, così chiamato per l’evidente colorazione rossa del fogliame: un vino che si distingue per pienezza e struttura, e per il suo gusto ricco, adatto ad accompagnare i piatti della tradizione come cotechino e borlengo (non a caso presenti nel nostro menù buffet di domenica 18 marzo). E’ proprio la lieve sensazione pungente di questo vino a renderlo così amato: non per niente, sembra che il termine Lambrusco derivi proprio da questo suo modo di fare piuttosto “brusco”… ma non per questo meno amabile.

La selezione completa del 18 Marzo

Per chi non si accontenta, abbiamo pensato di arricchire la proposta Vini con una cartina di proposte disponibile in bottiglia. Ecco cosa troveremo:

LAMBRUSCO Metodo Classico Cantina Balugani
Un Lambrusco Grasparossa ottenuto secondo il buon metodo di una volta: dalla lentamente fermentato in bottiglia, è un vino fresco e leggero, sempre piacevole da gustare con i piatti della tradizione.

AZ. Roberto Balugani – SPUMANTE BRUT – Metodo Classico – Sauvignon, Pignoletto, Pinot
Derivato da una lunga fermentazione e da una stagionatura di due anni, questo Spumante, dall’odore netto e intenso, risulta molto equilibrato grazie al sapiente dosaggio di vari vitigni (Sauvignon, Pignoletto, Pinot).

AZ. Roberto Balugani – SPUMANTE ROSE’ LIBERI PENSIERI – Metodo Classico – Grasparossa
Dal profumo fiorito, con alcune note fruttate di melograno ottenute attraverso la spremitura del primo fiore, questo Lambrusco Rosè si presenta al gusto fresco ed equilibrato, dal sapore persistente.

AZ. Fattoria Moretto – MONOVITIGNO, Charmat lungo – Grasparossa Secco
Un rosso secco, derivante dalla raccolta di un’uva settembrina, che presenta un colore sgargiante in cui si intrecciano frutti rossi, fragoline, more ed erbe aromatiche; il risultato è un vino di carattere, fruttato nella parte finale.

AZ. Fattoria Moretto – SEMPREBON, Charmat lungo – Grasparossa Amabile
Il vin è sempre bon, come questo Lambrusco Grasparossa di Castelvetro amabile. Colore rubino tendente al porpora, con sottili note fruttate e floreali, per un calice di gran gusto, frizzante e “spumoso”.

AZ. Tenuta Pederzana – CANTOLIBERO, Tradizionale e lunga macerazione sulle bucce – Grasparossa
Rosso rubino e contorni violacei per un vino brioso, ideale per accompagnare salumi e piatti corposi, che riesce ad armonizzare con il suo tocco di assoluta freschezza “frizzante”. Profumo fruttato, retrogusto fine e aromatico.

AZ. Vittorio Graziano – FONTANA DEI BOSCHI – metodo ancestrale, grasparossa puro e verace
Come già anticipa il nome, questa Fontana dei boschi, annata del 2014, porta con sé un aroma di boscaglia, di fragole acerbe e visciole. Delicatezza e scorrevolezza sono le parole d’ordine per questo Lambrusco fresco e leggero.

Ti aspettiamo domenica 18 Marzo, a partire dalle 17.30 fino alle 20.30! Per info e prenotazioni, chiama 059781991

Il 18 marzo torna l’Aperitivo Slow Sound del 32

Domenica 18 marzo tornano a Spilamberto i Mercatini di 800 e dintorni. Non sarà l’unico evento a cui partecipare, perché anche noi dell’Osteria del 32 daremo il via al secondo dei nostri appuntamenti Slow Sound!  

Nostri ospiti in questa terza domenica del mese saranno i Progetto LUCE, un duo musicale italiano che ci ispirerà, grazie alla perfetta accoppiata di chitarra acustica e voce femminile! L’appuntamento è a partire dalle 17.30, e come sempre non sarà protagonista soltanto la buona musica.

Per questo terzo appuntamento Slow Sound, abbiamo infatti deciso di puntare a un aperitivo dal gusto decisamente “emiliano”: il nostro buffet proporrà infatti Cotechino al Lambrusco e Borlengo, e per chi non ne avrà abbastanza, ci sarà anche il Lambrusco nella sua classica versione “da bere”!

 

Lambrusco e Lambrusco Metodo Classico Cantina Balugani

Per eccellenza, è il vino che meglio si sposa alla tradizione emiliana. Sapore robusto e deciso per una serata all’insegna dell’allegria!

 

Buffet

Spazio alla tipicità emiliano con la nostra proposto di Cotechino al Lambrusco e Purè. In alternativa (o in aggiunta) anche del gustosissimo Borlengo.

 

Progetto LUCE

Chitarra classica e voce femminile per un originale duo italiano che propone musica elettronica, improvvisazione e cover pop. Pronti a ballare?

 

♫ Emanuele Bonini: chitarra

♫ Luce Gamboni: voce

 

ᐨᐨᐨᐨᐨᐨᐨᐨᐨᐨᐨᐨᐨᐨᐨᐨᐨᐨᐨᐨᐨᐨᐨᐨᐨᐨᐨᐨᐨᐨᐨᐨᐨᐨᐨᐨᐨᐨᐨᐨ

 

⃞  Il Lambrusco

€  5,00 Calice LAMBRUSCO Metodo Classico Cantina Balugani
€  4,00 Calice LAMBRUSCO

 

⃞ Il  Buffet

€ 5,00 Piatto con COTECHINO AL LAMBRUSCO E PURE’

€ 2,00 BORLENGO

€ 5,00 Straccetti di Pollo

€ 5,00 Frittella in pastella  di Salame Morbido e Provola

€ 4,00 Patatine Fritte

 

⃞  LAMBRUSCO + PIATTO

€ 10,00 Calice di LAMBRUSCO a scelta + assaggio di COTECHINO E PURE’

 

⃞ Selezione Vini

  1. Roberto Balugani – SPUMANTE BRUT – Metodo Classico -Sauvignon, Pignoletto, Pinot / €15,00
  2. Roberto Balugani – SPUMANTE ROSE’ LIBERI PENSIERI – Metodo Classico – Grasparossa / €15,00
  3. Fattoria Moretto – MONOVITIGNO, Charmat lungo – Grasparossa Secco / €14,00
  4. Fattoria Moretto – SEMPREBON, Charmat lungo – Grasparossa Amabile / €10,00
  5. Tenuta Pederzana – CANTOLIBERO, Tradizionale e lunga macerazione sulle bucce – Grasparossa / €14,00
  6. Vittorio Graziano – FONTANA DEI BOSCHI – Metodo ancestrale, Grasparossa puro e verace / €14,00

by Osteria del 32, Business Class e Progetto LUCE

La Terza Domenica dell’Osteria ha il sapore di Food&Sound

La Terza Domenica del mese, Spilamberto ospita i Mercatini di 800 e Dintorni.

Anche noi abbiamo deciso di fare la nostra parte per questa occorrenza mensile, inaugurando un nuovo format esclusivo, dedicato alla musica, al buon cibo… e al buon bere!

Ogni terza domenica, infatti, l’Osteria proporrà un aperitivo Food&Sound: per il primo appuntamento del format, la festa è fissata il 18 febbraio e ha come protagonista la un vino a dir poco speciale, il quale accompagnerà un menu tutto a base di Porchetta. Scopriamo qualcosa di più!

L’Aperitivo Food&Sound in compagnia di Cesarini Sforza Trento Doc

Cesarini Sforza è una casa che si è lentamente guadagnata il titolo l’appellativo di Sinonimo di Spumante Classico Trentino. Vincitore di numerosi premi, questo vino pregiato è il figlio degli sforzi compiuti lungo trent’anni e di una produzione nata e cresciuta a Trento, la quale ha sempre messo al centro qualità e innovazione. Un calice di pura qualità, tra cui:

Tridentum Brut TRENTO DOC

Prodotto da Chardonnay e Pinot Nero provenienti dalla Zona Classica Trento D.O.C., riflette con la sua eleganza le caratteristiche uniche del suo territorio d’origine e costituisce l’espressione ideale della tradizione spumantistica. Spumante dal bouquet elegante e dai sapori preziosi e pieni, perfettamente in grado di sostenere con grande piacevolezza tutto il pasto.

Riserva 1673 TRENTO DOC

Prodotto dalle migliori uve Chardonnay, la Riserva 1673 è apprezzatissimo ambasciatore della qualità Cesarini Sforza. Un prodotto raffinato, in cui è possibile assaporare tutta la delicatezza tipica degli spumanti metodo classico Trentodoc.

Rosè 1673 TRENTO DOC

Finissimo e persistente, con lievi note fruttate (more e mirtilli), ha un sapore ricco seppur armonico, con una dolce sensazione di freschezza. Perlage finissimo, per un vino elegante, nell’aspetto e nel sapore.

In un aperitivo che si rispetti, non può certo mancare qualcosa da mettere sotto i denti. La scelta dell’accompagnamento perfetto al nostro Cesarini Sforza è ricaduta sulla Porchetta nostrana, che proporremo assieme ad altre prelibatezze fornite dalla nostra cucina.

La proposta Musica: i SANCHEZ DUO in concerto!

Per ricreare l’atmosfera giusta (dopotutto, il nostro è un aperitivo Food&Sound) abbiamo deciso di ospitare un piccolo live dei Sanchez Duo. Sarà l’energia delle chitarre di Paul e Jaky a dare il via a una carrellata di brani Pop, Rock, Musica Acustica… con una punta di ironia!

Prezzi e promozioni speciali

Prezzi PROMO:
€ 4,00 Calice TRENTO DOC TRIDENTVM brut (invece di 6,00 €)
€ 20,00 Bottiglia di TRENTO DOC TRIDENTVM brut (invece di 26,00 €)

€ 6,00 calice RISERVA 1673 TRENTO DOC (invece di 7,00 €)
€ 25,00 Bottiglia RISERVA 1673 TRENTO DOC (invece di 32,00 €)

€ 6,00 calice ROSÈ 1673 TRENTO DOC (invece di 7,00 €)
€ 25,00 calice ROSÈ 1673 TRENTO DOC (invece di 32,00 €)

Prezzi BUFFET:
€ 10,00 Piatto con porchetta e Patatine fritte e Pane
(porchetta 200 gr.)

Prezzi CALICE + PORCHETTA
€ 10,00 Calice di TRENTO DOC TRIDENTVM brut + assaggio PIATTO PORCHETTA E PATATINE (porchetta 100 gr.)

Cos’altro aggiungere?
Beh, che ti aspettiamo domenica 18 Febbraio, a partire dalle 17.00 fino alle 20.00: non mancare!

Evento in collaborazione con Business Class.

Le proposte per la Vigilia di Natale

Per festeggiare insieme la Vigilia di Natale, abbiamo pensato davvero a  tutto!
Sarà solo l’inizio di una serata all’insegna delle sorprese e dello spirito delle Feste, che culminerà con il Concerto “All you can swing“, assieme alla bellissima voce di Veronica Ferri e all’accompagnamento musicale di un gruppo di appassionati musicisti.

Si comincerà ad entrare bel vivo della Festa già domenica pomeriggio: a partire dalle ore 17.00 fino alle ore 20.00, sarà infatti disponibile un Aperitivo Gourmet a base di Pesce. Tra le nostre proposte a buffet:
– Polpo con Patate, Pomodorini Secchi e Olive Taggiasche;
– Frittura di Mare;
– Bocconcini di Baccalà.

Ampia anche la selezione Vini, con tante Bollicine per tutti i gusti!

Tridentum Brut – Cesarini Sforza

Prodotto da Chardonnay e Pinot Nero provenienti dalla Zona Classica Trento D.O.C., riflette con la sua eleganza le caratteristiche uniche del suo territorio d’origine e costituisce l’espressione ideale della tradizione spumantistica. Spumante dal bouquet elegante e dai sapori preziosi e pieni,
perfettamente in grado di sostenere con grande piacevolezza tutto il pasto.

 

 

 

Champagne Pol Roger Brut Réserve

Brut Riserva adatto a tutte le occasioni.
Ottenuto da Pinot Nero, Pinot Meunier e Chardonnay, sprigiona aromi fruttati (mango, pera) e leggeri sentori di fiori, gelsomino e vaniglia.
Perfettamente bilanciato, è ideale per un aperitivo o in accompagnamento a un pasto completo.

 

 

 

Champagne Pol Roger Blanc de Blancs Vintage

Brut 2009 ricavato solo da Chardonnay selezionato dalle Grands Crus della Cote des Blancs: Oiry, Chouilly, Cramant, Avize and Oger.
Carattere minerale, elegante e complesso, è lo Champagne ideale per i grandi estimatori.

 

 

 

 

 

Ca’ del Bosco Vintage Collection Dosage Zero 2010

Il Vintage Collection Dosage Zéro 2010 è il risultato di una sapiente unione di 25 vini base di Chardonnay, Pinot Bianco e Pinot Nero che conferiscono al prodotto finito un particolare
profilo, puro e sincero, frutto della migliore espressione del terroir e dell’uomo
che ne ha intuito il carattere e le potenzialità.

 

 

 

 

 

 

 

Ca’ del Bosco Cuvée Prestige

Chardonnay 75%, Pinot Bianco 10%, Pinot Nero 15%.
Spiccata personalità, l’essenza della Franciacorta in stile Ca’ del Bosco.

 

 

 

 

 

Vieni a trovarci all’Osteria del 32!
Puoi prenotare chiamando il numero: 059781991